Translate

domenica 24 aprile 2016

Poesia non mia: Sonetto di buone pratiche e cattive grammatiche

In attesa di nuovi post previsti per questa settimana sulla mia pagina FB Poesie di periferia - pagina autrice https://www.facebook.com/robertafivisone/?fref=ts, copio e incollo questa poesia non mia!

"Antonio Maggio a Intergruppo parlamentare Tfa e precariato

L'ho scritto qualche anno fa, durante i corsi di didattica del TFA. Mi sembra attuale e ve lo dedico.
Sonetto di buone pratiche e cattive grammatiche

La Zona di Sviluppo Prossimale
mi limita il pensiero e mi tormenta
ma forse è questa Scuola che spaventa
in preda al meccanismo istruzionale.
Ed insegnare è un bene, non un male
tu dillo a Mariastella che s’inventa
meriti e tagli dalle fondamenta
e viene ancora a farci la morale.
Noi abbiamo con Morin le teste piene
eppure siamo stanchi di capire
di riproporre la co-costruzione
di co-scemenze attratte dalle spire
di chi sberleffa tutta la Nazione
e lascia noi pagliacci sulle scene."

Vi lascio con questo articolo:

Nessun commento: