lunedì 2 maggio 2016

Infiniti voli del cuore, infinita felicità...

Salve!
Stasera mi risuona questa canzone nelle orecchie e nella mente. Era una di quelle che, acceso lo stereo e messo il CD arancione con scritte blu, facevo log out col mondo, proprio come la voce narrante del mio futuro romanzo, la cui stesura si è momentaneamente stoppata per impegni fra scuola, concorso e bellissimi incontri!

Ecco la canzone di cui parlavo:


Buonanotte!

Nessun commento:

Il mio saluto a un 2018... cangiante!

Saluto il 2018 come se mi stessi congedando da una persona dagli occhi cangianti : sono numerosi e mutevoli gli eventi che hanno car...