Translate

domenica 17 luglio 2016

Rivisitazione whoviana di una canzone del grande Luciano Ligabue!

Buonasera!
In occasione del mio primo anno in cui mi sono avvicinata alla serie TV Doctor Who, propongo questa mia riscrittura di alcuni pezzi (messi in evidenza) di una canzone firmata Liga, quello intramontabile per il quale andai al concerto da sola allo Stadio Arechi all'età di 17 anni!
Ho scelto precisamente la canzone I duri hanno due cuori, poiché anche il Dottore ha due cuori.
Ora ritorno sulla mega traduzione dal tedesco di un romanzo poliziesco mai tradotto che mi tiene impegnata da quasi un mese, insieme a un problemino di salute che sto risolvendo e prima ancora insieme ai corsi di recupero tenuti presso un liceo di Marano.

Non mi resta che augurarti buona lettura!

I duri hanno due cuori

Un quarto alle dieci e il Dottore è all'impiedi nel TARDIS 
davanti a Donna e col cacciavite sonico. 

Gli danno la caccia, forse perché sanno tutto di lui
o, almeno, ne sanno una loro versione.
Una foto di Rose gli brucia da dentro la giacca
chiaramente dalla parte del cuore
e la gamba gli duole del peso e del freddo di un cannone
che chissà come è riuscito a trovare.
Non ha tempo né voglia di pregare Dio perché
vuol contare soltanto sul suo dolore, sulla Terra 
e infine su di sé
C'è chi ha scelto la donna sbagliata
e forse ha scelto per tutta la vita
altra scelta che ha è a chi farla finita
C'è chi ha scritto bestemmie sul cuore
però i conti per sé li sa fare
e il totale non cambia anche se fa star male.
Però non piange mai
se non è davvero solo
I duri hanno due cuori
col cuore buono amano un po' di più
I duri hanno due cuori
col cuore guasto
odiano sempre un po' di più oh
Un quarto alle due e il Dottore è nel TARDIS rubato

a vedere Gallifrey in guerra contro i Dalek.
Adesso il freddo è reale: è passato alle ossa uscendo per
forza dal cuore.
Di così tanto mondo c'è solo un posto in cui possa tornare
e gli scappa una stra maledizione
sta pensando che la sera dopo darà un cazzotto ad un Cyberman
che questa sera urlava "Upgrade" e si è fatto sentire.
Darà pugni alla porta del TARDIS suo e urlerà
Missy e al Maestro pazzoide di fare più piano e sul suo divano
si stenderà
C'è la notte di chi c'ha un amante
e la notte di chi non ha niente
e la notte per forza volenti o nolenti
C'è chi ha perso una brutta partita
però, forse, una fiche gli è restata
e può darsi ci sia un altro giro di ruota
E poi non piange mai
se non è davvero solo
I duri hanno due cuori
col cuore buono amano un po' di più
i duri hanno due cuori
col cuore guasto odiano sempre un po' di più oh

Mio Dottore e Companion preferiti <3 

Se ti è piaciuta questa riscrittura, dai un'occhiata anche a quella di Dio, ma quanto è ingiusto il mondo, che puoi trovare cliccando al seguente link:

Nessun commento: