sabato 3 settembre 2016

La figlia tace, la madre intende

"La figlia tace, la mamma intende": uno dei più veri proverbi.
Taccio ma penso,
Taccio ma mi chiudo,
Taccio ma mi rattristisco.
Taccio perché in realtà vorrei parlare ed esprimere al mondo tante cose a parole e a fatti: gioie, rabbie, soddisfazioni, amarezze, speranze, disincanti.
Eppure a chi importerebbe sapere ciò che penso?
A chi importerebbe sapere perché mi chiudo?
A chi importerebbe sapere perché mi rattristisco?
Solo lo scrivere mi aiuta a sciogliere questo stretto nodo silenzioso, così come il sapere che c'è almeno UNA persona al mondo cui importa davvero conoscere i miei pensieri, i motivi della mia chiusura e del mio rattristarmi, seppur capisce tutto da sé: mamma.

Nessun commento: